21 giugno 2012

Il corpo sa tutto di Banana Yoshimoto [frasi]

Come mai succede spesso che delle persone amiche riescano a intuire, da alcuni impercettibili segni, diverse cose che sarebbero dovute restare nascoste? Quando, e come, le hanno sapute, visto che nessuno ha fatto nulla perchè le sapessero?

E' un dubbio che mi ha assalito più volte nel corso della mia vita. E' una sensazione simile a quella di chi, in una casa dove è saltata la corrente, va avanti dritto e senza esitazioni lungo il corridoio buio, diretto all'interruttore generale. Oppure di chi, avendo fatto cadere una cartolina dietro alla scrivania, cerca di avvicinarla usando una riga. Sebbene si conosca l'oggetto, lo si possa toccare con mano e ci si muova in modo normale, per qualche ragione non lo si può vedere chiaramente. E' la stessa sensazione frustrante e precisa. Lo pensavo per esempio ai tempi della scuola nel constatate che, anche se una tentava di tenere nascosta una storia d'amore alle proprie amiche, ognuna finiva sempre col capire chi piaceva alle altre [...]
Oppure quando un'amica, pur non dicendo nulla, soffriva molto perchè i suoi genitori, che si comportavano come se andassero d'accordo, in realtà avevano rapporti gelidi, io lo sentivo. Il movimento degli occhi, il posto dove metteva le mani, il cambiamento nel modo di vestire. Quando le davo un piccolo aiuto, quando per qualche ragione si stupiva ... qualcosa veniva in superficie.  Ma anche se non c'era un pretesto in particolare, a un certo punto lo sapevo. [...] La persona che nasconde e quella a cui viene nascosto, in una parte profonda di loro stesse, sanno tutte e due di sapere. Anche se la differenza sta solo tra il dire e il non dire, a causa del fatto di aver tracciato una linea , man mano che aumenta il peso del tempo, può anche crearsi una grande lacerazione. Ma può anche accadere che, per il fatto di non aver detto, si possono evitare delle irreparabili ferite. A seconda del carattere dei personaggi coinvolti, quale sia la soluzione migliore può variare, ma ad ogni modo, l'unica cosa che mi sembra sicura è che il corpo e la mente delle persone, ricevono e trasmettono molte più informazioni di quanto le persone stesse non pensino. Questa colorazione misteriosa a volte mi spaventa, perchè mi dà la sensazione di essere completamente esposta, a volte mi conforta e mi stringe il cuore.

Banana Yoshimoto

[uno dei passi più intriganti di questo libro è proprio quello che vi ho appena pubblicato. E' difficile parlarne perchè è una raccolta di racconti che trattano del "corpo che sa tutto". Ho deciso di pubblicarvi questo pezzo per darvi un'idea di cosa vi troverete di fronte. Vale la pena leggerlo, A B S O L U T E L Y]

2 commenti:

  1. Con Banana Yoshimoto ho alti e bassi...però questo brano mi ha davvero incuriosito...:-)
    Non avevo visto la nuova grafica! Bella!^^

    RispondiElimina
  2. bellissimo questo libro, mi è piaciuto tantissimo, forse è il mio preferito della Yoshimoto.
    http://lilimarlene0988.blogspot.it/

    RispondiElimina