29 dicembre 2012

Lo spacciatore di Carne di Giuliano Sangiorgi [Frasi II parte]


Viviamo in un mondo di solitudini parallele che non vogliono condividere ossigeno.
Vogliono avere più aria da respirare anche a costo che si resti soli per sempre finchè l'ultimo uomo avrà tutta l'aria per sé e anche tutta la solitudine di miliardi di persone che non ci sono più.
L'Universo, ormai, viaggia al contrario rispetto alla sopravvivenza dell'umanità intera.
L'umanità è quell'uomo che resiste e sopravvive all'anidride carbonica degli altri.

A breve su questo spazio la recensione di questo libro

Nessun commento:

Posta un commento