18 febbraio 2013

Fa bei sogni di Massimo Gramellini [Frasi]

Questi sono, a parer mio, gli estratti più significativi di un libro che ho trovato assolutamente meraviglioso [avrò occasione di parlarvene presto].
Non esiste momento più bello, all'inizio di una storia, di quando intrecci le dita in quelle dell'altra persona e lei te le stringe. Ti stai affacciando su un mare di possibilità
I SE sono il marchio dei falliti! Nella vita si diventa grandi NONOSTANTE
Non so se in amore vince chi fugge, ma di sicuro chi perde rimane dov'è: immobile.
Non essere amato è la sofferenza grande. La più grande è non essere amati più. Nelle infatuazioni a senso unico l'oggetto del nostro amore si limita a negarci il suo. Ci toglie qualcosa che ci aveva dato soltanto nella nostra immaginazione. Ma quando un sentimento ricambiato cessa di esserlo, s'interrompe brutalmente il flusso di un'energia condivisa.
Pur di non fare i conti con la realtà preferiamo vivere con la finzione, spacciando per autentiche le ricostruzioni ritoccate o distorte su cui basiamo la nostra visione del mondo. Molte frasi attribuite ai personaggi storici sono state inventate dai loro biografi. Eppure le citiamo con convinzione. Per rassicurarci nei nostri pregiudizi, leggiamo e ascoltiamo solo chi già la pensa come noi. E ci lasciamo cullare la mente da storie fasulle e versioni tranquillizzanti, interpretando la realtà in forma mitica e i miti in forma letterale. L'intuizione ci rivela di continuo chi siamo. Ma restiamo insensibili alla voce degli Dei, coprendola con il ticchettio dei pensieri e il frastuono delle emozioni. Preferiamo ignorarla la verità. Per non soffrire. Per non guarire. Perchè altrimenti diventeremmo quello che abbiamo paura di essere.
COMPLETAMENTE VIVI.
Se un sogno è il tuo sogno, quello per cui sei venuto al mondo, puoi passare la vita a nasconderlo dietro una nuvola di scetticismo, ma non riuscirai mai a liberartene. Continuerà a mandarti dei segnali disperati, come la noia e l'assenza di entusiasmo, confidando nella tua ribellione

12 commenti:

  1. uno dei più bei libri letti negli ultimi anni, mi è piaciuto moltissimo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche a me è piaciuto molto :) davvero emozionante

      Elimina
  2. Non è propriamente il mio genere quindi non sapevo se leggerlo o meno. L'ennesimo prodotto commerciale, questo ho pensato inizialmente. E invece no, invece è un libro emozionante, impegnativo e allo stesso tempo delicato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io, inizialmente ho pensato la stessa cosa ... penso che mi abbiano convinto le sue interviste e il fatto che la gente continuasse a parlarne nonostante sia uscito da un annetto. Davvero emozionante ... Fa riflettere in modo disarmante

      Elimina
  3. L'ho letto mesi fa e mi è piaciuto tantissimo. Gramellini giornalista non mi delude mai, ma il Gramellini scrittore non sempre mi entusiasma. In questo caso sì. Una storia davvero emozionante, che ha meritato tutto il successo che ha avuto e che ha, ancora più toccante perché sappiamo che è vera.
    Le frasi che hai scritto mi sa che le avevo sottolineate anch'io, insieme a tante altre.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche a me il Gramellini scrittore non mi entusiasma sempre ... però sono rimasta colpita piacevolmente da questa lettura e mi son ricreduta.

      Eh fosse per me, avrei sottolineato tutto il libro :)

      Elimina
  4. Prima di leggere le frasi aspetto di leggere la recensione. Questo libro m'incuriosisce perché ha avuto un grande successo, ma non so esattamente di cosa parli. (ho cercato nei post prima ma ovviamente non c'era nulla xD).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione ... Mea culpa, solitamente prima faccio la recensione e poi posto le frasi, ma in questi giorni sono vittima di un bloggo dello scrittore argh

      Elimina
    2. Io ho fatto un post nel mio blog http://pedalandosenzafretta.blogspot.it

      Elimina
  5. La mia frase preferita è. "Se un sogno è il tuo sogno, quello per cui sei venuto al mondo, puoi passare la vita a nasconderlo dietro una nuvola di scetticismo, ma non riuscirai mai a liberartene. Continuerà a mandarti dei segnali disperati, come la noia e l'assenza di entusiasmo, confidando nella tua ribellione"
    Il romanzo di Gramellini è intimo e tenero che non cade nel banale, anzi ironico.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. accidenti ... questa frase mi è sfuggita proprio. Adesso inserisco pure questa :)

      Confermo il tuo parere ;) intimo, tenero, originale, ironico come pochi ... e questo è un dono raro

      Elimina
  6. Ho appena letto anch'io questo libro, che trovo bellissimo, per quanto la storia sia molto sofferta. Se vuoi leggere il commento al libro, passa nel mio blog.
    Quando leggo mi segno anch'io molte frasi che poi conservo in un quadernetto.

    RispondiElimina