6 marzo 2013

Una Storia Importante di Eugenio Musarò [recensione]

Una Storia Importante
di Eugenio Musarò

Casa Editrice: YouCanPrint
Pag. 214
ISBN:9788866181064
Uscito nell'aprile 2011

Una storia d’amore tra due ragazzi, Anna e Fabio, tormentata dalle oppressioni di Antonio Follini, padre di lei, è il filo conduttore di questo romanzo dal sapore terenziano. L’onorevole Follini, un uomo con una buona posizione economica e sociale, rifiuta Fabio perché facente parte di un ceto più basso. Nel romanzo si susseguono anche altri accadimenti, come gli amori extraconiugali dei coniugi Follini, il grave incidente stradale di cui furono vittime i due ragazzi, ecc. Nel terzo capitolo si evidenziano anche le conoscenze astrologiche dell’autore abbinate agli eventi che s’intrecciano. [Fonte]
RECENSIONE: Anna è la figlia di una delle famiglie più autorevoli del paese, ama Fabio, ma il padre [politico importante], Antonio Follini non accetta la loro relazione perchè  il ragazzo fa parte di un ceto molto più basso di quello a cui appartengono loro e quindi crede che non sia la persona giusta per lei. La madre Elena invece, è più tollerante e accondiscendente nei confronti del suo fidanzato, prima di tutto perchè vede il loro amore come qualcosa di sincero e poi, al contrario del marito, non considera il ragazzo come un poco di buono.
Infatti Fabio, nella sua semplicità ama dipingere ... è questo il suo dono, ma lo fa più per passatempo, nonostante tutti gli abbiano fatto notare il suo talento e l''abbiano spinto più volte a intraprendere la carriera d'artista e a studiare per realizzare i suoi sogni. L'evento che sconvolgerà inesorabilmente le loro vite è quando i due giovani innamorati fanno un incidente. Lui ne uscirà illeso, Lei andrà in coma.

Questo fatto, oltre a essere traumatico, fa venire a galla degli screzi fra i due coniugi dove, un po' per il dolore causato dalla situazione della loro unica figlia che invece di festeggiare tranquillamente il suo diploma si ritrova bloccata in un letto d'ospedale in coma, un po' per il carattere irreprensibile di Antonio, cadranno in una crisi che li porterà a rivalutare il loro rapporto.

Si affrontano temi decisamente molto importanti e che fanno riflettere:
- La Fede in qualcosa di più grande di Noi come salvezza eterna al dolore che si prova quando cadiamo vittime di una disgrazia
- L'amore in ogni sua forma come fonte di felicità eterna, proprio come quando lotti per stare insieme a qualcuno perchè lo consideri un segno del destino ...
- Il Tradimento e il perdono. E' giusto perdonare quando sei stato tradito nonostante siete sposati da 20 anni? Perchè si tradisce? Quando si viene traditi, ripagare con la stessa moneta, aiuta a sentirsi con la coscienza a posto?
- La moralità ... Cioè che fare per rimanere fermi nei propri principi e fare la cosa giusta anche nei momenti di difficoltà, quando questi stessi principi vengono inesorabilmente messi in discussione

E' un libro scritto bene. Coinvolgente al punto giusto. Con una buona dose di suspense e dei colpi di scena che ti lasciano a bocca aperta. L'unico appunto che posso fare è che i dialoghi a volte sfociano in una formalità un po' irreale. Per il resto è un romanzo che vi consiglio di leggere perchè l'autore ha fatto un buon lavoro che merita di essere conosciuto.

Francesca

Nessun commento:

Posta un commento