3 settembre 2013

Eroi esauriti di Davide Lisino [recensione]

Eroi esauriti
di Davide Lisino

Narrativa 
ASIN: B00DS8B8FM
€ 3,99
Tra Salgari e Tarantino, il nuovo romanzo di Davide Lisino narra le vicende americane dell’eroe dei due mondi e regala un esilarante mix di storia, umorismo e sparatorie pulp 
Vecchio, ancora energico ma non più brillante come un tempo, in parte intimamente depresso e costretto a fare i conti con un Paese dove è poco conosciuto, è questo il ritratto del comandante delle Camicie Rosse che Davide Lisino delinea e reinventa nel suo nuovo romanzo “Eroi esauriti”, edito in versione digitale da goWare. Eroi esauriti è un romanzo molto divertente non solo per la notevole originalità della storia ma anche per la sua realizzazione. Davide Lisino recupera il genere western e lo sviluppa con tonalità grottesche e umoristiche creando un libro dal sapore nuovo. L’autore trasporta Garibaldi nel Far West dove si muove alla ricerca di George Hauser, capitano delle Guardie Svizzere e spietato torturatore di camicie rosse, per vendicarsi della violenza subita durante la prigionia nelle sue mani. In questo fantomatico viaggio l’eroe dei due mondi non è solo, è affiancato dal tenente Accornero, un barbiere, diventato amico di Garibaldi e da lui assoldato come fedele compagno, con il vezzo di collezionare i capelli del generale ogni volta che quest’ultimo ne richiede il taglio, perché convinto che, rientrato in patria, potrà arricchirsi con la loro vendita. I due si imbatteranno in svariati personaggi e rocambolesche vicende: faranno conoscenza con Calamity Jane, donna mascolina e mai composta, capace di dimostrare grande generosità e altruismo e sarà una messa in piega collettiva a salvarli da una situazione pericolosa. Tra epica e satira, Garibaldi onorerà la sua fama andando incontro a un’ultima, ineluttabile fiammata di gloria. Con stile eclettico e brioso, Davide Lisino mescola le trame e i registri del grottesco, del pulp e del romanticismo, dando vita a un mix originale di storia, umorismo e suspense. Un romanzo che aggancia il lettore e lo tiene legato fino all’ultima esilarante scena.
RECENSIONE: Sono consapevole che non avete voglia di un bel polpettone storico il 3 di settembre. Siete depressi perché le vacanze sono finite, tra poco la scuola rinizia ed è duro ritornare al lavoro. Per questo cercherò di essere breve e concisa. Forse troppo. Diamo per scontato di sapere chi è Garibaldi solo perchè ce l'hanno fatto studiare alle elementari-medie-superiori e ogni città italiana ha almeno una via o una piazza dedicata a questo personaggio. Tuttavia, mi chiedo, vi chiedo, lo conosciamo realmente così bene come crediamo?

Garibaldi [Nizza 1807] è una delle figure più rilevanti del Risorgimento italiano. Nel nostro paese è conosciuto con l'appellativo di "Eroe dei due mondi", per le gesta compiute sia in Europa che in Sud America. Intorno ai 25 anni, inizia ad avvicinarsi ai movimenti patriottici europei [come la Giovine Italia di Mazzini] e ad abbracciare i valori di libertà ed indipendenza. Ritorna in patria nel 1848, in occasione della prima guerra d'indipendenza italiana. E' a capo della spedizione dei mille per liberare Roma dal governo papalino; infatti inizia la sua marcia da Marsala, liberando la Sicilia e il resto del sud [Reggio, Cosenza, Salerno, Napoli ...]. Nel 1871 partecipa alla sua ultima impresa bellica combattendo per i francesi nella guerra Franco-Prussiana dove, nonostante alcuni successi, non può fare nulla per evitare la sconfitta finale della Francia. Muore nel 1882 a Caprera.

Bene. Vi siete addormentati? Spero di no, perchè questo ebook della goware, fa tutto meno che annoiarvi. Il nostro eroe viene catapultato in una realtà insolita, vagamente western, insieme al tenente Accornero ed a una spiazzante, quanto poco femminile, Calamity Jane che li aiuta a salvarsi e a fuggire dai pericoli come solo lei sa fare. Ma, prima di ritirarsi definitivamente dai campi di battaglia e godersi il meritato riposo, ha un'ultima e unica missione da compiere. Volete sapere quale? Ma noooo dai, leggetelo che è meglio. Vi ritroverete di fronte a un uomo diverso, più reale, quasi simpatico, in una sorta di crisi di mezza età, ed infine meno altero rispetto alle immagini pompose che siamo abituati a vedere - con poco entusiasmo e a memoria - nei quadri o nelle fotografie... Davide Lisino ha dato vita a qualcosa di davvero ironico ed alternativo, perchè ammettiamolo questo è uno dei personaggi più amati e importanti della storia del nostro paese, anche se in questo caso è ambientata altrove, in un modo talmente coinvolgente che inizierete a guardarlo con occhi totalmente diversi e a ridere sotto i baffi come non vi succedeva da tempo. E ricordatevi sempre che, lui dalla sua camicia rossa, non si separa - quasi - mai.

Inoltre Amazon l'ha messo tra le offerte di settembre a 1,99 euro: Eroi Esauriti di Davide Lisino.

Francesca

Nessun commento:

Posta un commento