23 maggio 2014

A volte ritorno di John Niven [Frasi]

A volte ritorno
di John Niven

Frasi:
Dio piazza i gomiti sul tavolo, stringe le mani e si china verso i santi riuniti: - che cazzo sta succedendo sulla terra?
Quand'é che le cose hanno cominciato ad andare a puttane? Colpa di Mosè, forse. Quel falsario. Uno dei primi a cedere al protagonismo. Quando era arrivato in cima al Sinai e aveva messo gli occhi su quell'unica tavola perfettamente cesellata - le parole《FATE I BRAVI》incise nell'elegante corsivo inglese di Dio - aveva dato fuori di matto. Tutto quel can can e lui doveva, cosa?, scendere e dire: ehi ragazzi, fate i bravi! Be', non c'é altro. In bocca al lupo per tutto? Col cazzo.
Per la maggior parte delle persone la miseria della loro esperienza diventa reale solo quando li metti di fronte a qualcosa di veramente grande. Per il resto del tempo, pensano che tutto sia buono.
Gesù Cristo si era illuso che quaggiù fosse tutto più semplice: formi una band che spacca, vendi una marea di dischi e poi usi quel palco per dire alla gente che stanno mandando tutto a puttane. Sì un po' come ha fatto Bono. Però più figo. Facile, come no, pensa ora.
Come diceva sempre papà: se te ne stai in ufficio tutto il tempo rimbambisci. Devi uscire con regolarità, schiarirti il cervello o magari incasinartelo un po', e lasciare fluire le idee.

7 commenti:

  1. L'ho iniziato, ma sinceramente mi annoiava e l'ho mollato. Dicono tutti che abbia fatto male :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Riprendilo subito che ne vale la pena di arrivare fino in fondo! ;P

      Elimina
  2. 'sto libro lo devo prendere

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e tu prendilo :) che poi mi devi far sapere se ti è piaciuto o no ;)

      Elimina
  3. Me l'hanno regalato e non vedo l'ora di iniziarlo *_*

    RispondiElimina
  4. Magnifico! Contando che sono agnostico questa versione del divino mi è piaciuta molto...vale la pena ed è scritto molto molto bene :)

    RispondiElimina